• Un futuro brillante alla Kingston University

Un futuro brillante alla Kingston University

Panasonic e GV Multi-media sono state selezionate per un'installazione su vasta scala di proiettori a Laser/LED

La Kingston University ha attuato un programma di trasformazione dell'infrastruttura IT da 30 milioni per garantire ai propri studenti un ambiente di istruzione allo stato dell'arte.

Con oltre 20.000 studenti, l'università si suddivide in quattro campus, nel centro urbano e alla periferia di Kingston upon Thames, nel Regno Unito.

Oltre a implementare 3.500 hot spot WiFi ad alta velocità e di 2.500 nuovi PC, l'università ha installato 170 proiettori a laser/LED Panasonic.

Il progetto affidato a GV Multi-media, che lo ha realizzato interamente, rappresenta l'allestimento più ampio di proiettori Panasonic nel settore dell'istruzione superiore in Europa. In particolare, sono stati predisposti proiettori a
laser/LED PT-RZ370 in 199 sale conferenze e seminari nell'intera proprietà dell'università.

Parte della linea SOLID SHINE, il PT-RZ370 da 3.500 ANSI lumen si distingue per l'affidabilità superiore e la luminosità a lunga durata, rese possibili dalla sorgente di luce a LED/laser combinati.

Il proiettore assicura circa 20.000 ore di funzionamento senza la necessità di manutenzione.

"Oggi, ovviamente, sono numerose le tecnologie di proiezione tra cui scegliere, ad esempio a lampada o laser. Tuttavia, data la presenza di numerose stanze con requisiti eterogenei, in questo caso era importante individuare una soluzione coerente, per agevolare gli interventi di assistenza tecnica", afferma Simon Harrison, Vice-Rettore esecutivo pro tempore della Kingston University.

Tecnologia al laser

"GV, in collaborazione con altri fornitori incaricati del progetto, ci ha aiutato a valutare un'ampia varietà di prodotti e tecnologie di produzione e, alla fine, abbiamo scelto Panasonic e la proiezione laser, che si caratterizza per
l'eccellente rapporto qualità/prezzo, le immagini straordinarie e la grande affidabilità.

"Abbiamo considerato diversi fattori, quali la luminosità, la qualità delle immagini, la semplicità di manutenzione e riparazione e la convenienza. Panasonic ha superato nettamente la concorrenza".

"I nostri docenti sono entusiasti. Poiché i proiettori si avviano rapidamente, gli insegnanti possono preparare in pochi secondi il materiale didattico da mostrare agli studenti. Ma soprattutto, i contenuti risultano di grande impatto - proprio come i docenti intendevano presentarli. Anche gli studenti utilizzano molto i proiettori: apprezzano la qualità delle immagini e riescono a evidenziare quei particolari aggiuntivi che migliorano le presentazioni", aggiunge Simon Harrison.

Rispetto delle scadenze

"Dovevamo installare 170 proiettori in quattro campus, in pochissimo tempo", commenta Kristian Cutting, Sales Director di GV Multi-media. "Mancavano solo quattro settimane all'inizio della sessione, quindi siamo riusciti a rispettare una scadenza veramente molto stretta".

"L'università ha dedicato un investimento significativo al miglioramento dell'ambiente scolastico. Per di più, il passaggio al laser dimostra l'impegno dell'università a supporto della riduzione di emissioni di carbonio e della disponibilità del valore migliore possibile per gli studenti".

Holly Anschutz, Projector Sales Manager presso Panasonic UK, sostiene: "Si tratta della fornitura di proiettori PT-RZ370 finora più elevata in Europa, nel settore dell'istruzione superiore, e rafforza la posizione di Panasonic come fornitore leader di prodotti AV alle strutture di questo tipo".

"Desidero ringraziare il team di GV Multi-media, che ha offerto un contribuito eccezionale all'attuazione del progetto. GV Multi-media ha dimostrato di essere un partner estremamente affidabile sia per Panasonic che per l'università".