PANASONIC LANCIA UNA NUOVA E MIGLIORATA GAMMA DI PROIETTORI DA OLTRE 5.000 ANSI LUMEN

Panasonic presenta all'ISE 2016 di Amsterdam per la categoria da 5.000 ANSI lumen tre nuove serie di proiettori dedicate ai mercati education e corporate.

La prima delle novità è il PT-RZ570, proiettore da 1 chip DLP™, con risoluzione WUXGA e diodi a laser solid-state di nuova generazione; il dispositivo integra Quartet Colour Harmoniser a quattro segmenti che permette di massimizzare la luce per ogni canale di colore riducendo al minimo la perdita di energia proveniente dalla sorgente e regalando, quindi, uno straordinario effetto naturale sia dal punto di vista della luminosità che da quello dell’accuratezza dei colori.

Grazie a una luminosità di 5.200 lumen, a una qualità eccellente delle immagini e a una capacità di funzionamento senza richiedere interventi di manutenzione per 20.000 ore consecutive, è l'ideale per le sale conferenza di medie dimensioni, dove è necessario un uso intensivo delle macchine.

Oltre al PT-RZ570, Panasonic ha introdotto la serie PT-EZ590, piccola e compatta, che va a completare la gamma di successo dei proiettori LCD multifunzione EZ. Destinata ad aule e sale conferenza, questa serie raggiunge 5.400 ANSI lumen in risoluzione WUXGA (6.200 lumen in XGA), offre prestazioni di contrasto fino a 10.000:1 (ovvero più che raddoppiate rispetto ai modelli precedenti) e una silenziosità fino a 29 db. Grazie all'obiettivo intercambiabile, la nuova serie consente installazione e posizionamento estremamente flessibili.

La terza linea di proiettori LCD comprende i modelli PT-FZ570. Progettata per rispondere alle specifiche esigenze del settore education, in particolare per le scuole superiori, si distingue per la straordinaria durata utile, per la minima necessità di manutenzione e per la qualità eccellente delle immagini.

Questi nuovi proiettori sono stati realizzati per prevedere la prima sostituzione della lampada dopo un massimo di 8.000 ore in modalità ECO e con il vantaggio di poter riutilizzare, inoltre, i filtri Super Eco fino a 16.000 – in pratica una durata equivalente ad anni di funzionamento senza interventi di manutenzione. Grazie all'ampio zoom e shift range, inoltre, il PT-FZ570 rappresenta il proiettore ideale in tutti i contesti in cui c'è l'esigenza di integrare nuovi proiettori in un'installazione esistente, andando a sostituire macchine obsolete.

Questa serie aggiorna la prestigiosa PT-FW430 ed è disponibile in due varianti da 4.500 ANSI lumen: il PT-FZ570 con risoluzione WUXGA e il PT-FW530 con risoluzione WXGA, ciascuno con un rapporto di contrasto di 10.000:1. Si tratta di dispositivi molto utili per sostituire agevolmente proiettori esistenti, grazie all'obiettivo fisso, dotato di un ampio zoom e shift range.

"Siamo lieti di presentare a ISE una gamma di proiettori capaci di soddisfare davvero le esigenze più diverse. Dall'utilizzo intensivo richiesto in contesti quali musei o punti vendita al dettaglio, all'impiego nei piccoli uffici, nelle sale conferenza e nelle aule formative, questa gamma contribuirà indiscutibilmente a rafforzare la nostra presenza come fornitore leader nel settore del visual", commenta Hartmut Kulessa, Projector Marketing Manager di Panasonic.

La distribuzione del PT-RZ570 inizierà a marzo 2016, mentre quella delle serie PT-EZ590 e PT-FZ570 è prevista per aprile.

Per assistere a una dimostrazione di tutte e tre le nuove serie, visitate lo stand di Panasonic nel Padiglione 1 H20 a ISE 2016, Amsterdam RAI, dal 9 al 12 febbraio.

Per scoprire l'intera gamma di prodotti Panasonic Visual System:  http://business.panasonic.it/sistemi-visuali/