PANASONIC ANNUNCIA IL PROIETTORE LASER DA 10.000 LUMEN DA 1 CHIP, COMPATTO E LEGGERO

Panasonic presenta a ISE 2016 la serie PT-RZ970 di proiettori laser/fosforo DLP™ da 1 chip più compatti e leggeri del settore, con una luminosità di 10.000 lumen e una risoluzione fino a WUXGA.

La serie, che comprende tre modelli (WUXGA, WXGA, XGA), si basa sulle caratteristiche e la tecnologia della prestigiosa serie PT-RZ670 di Panasonic, ma offre una luminosità circa 1,5 volte superiore e una qualità dell'immagine prossima a quella dei modelli DLP™ da 3 chip.

Il PT-RZ970 garantisce fino a 20.000 ore di funzionamento senza manutenzione. Grazie alle caratteristiche distintive è destinato all'utilizzo in punti vendita, esposizioni e sale conferenza, oltre che in molte applicazioni di digital signage e videosorveglianza.

Questa serie di proiettori integra un blocco ottico a tenuta ermetica, testato per rispondere agli standard del settore per  resistenza alla polvere, nonché un doppio modulo a laser solid-state che consente di mantenere una luminosità elevata. Inoltre i proiettori comprendono un innovativo sistema di back-up ad alta velocità che permette in caso di interruzione del segnale principale, di connettersi quasi istantaneamente a un ingresso secondario, assicurando la massima affidabilità delle prestazioni.

Hartmut Kulessa, European Projector Marketing Manager di Panasonic, commenta: “Il PT-RZ970 è dotato di una tecnologia laser/fosforo di nuova generazione e di una funzione di contrasto dinamico in grado di modulare l'intensità del fascio di luce proveniente dalla sorgente in base alla tipologia di immagine da proiettare, con estrema rapidità e precisione. Tutto ciò si traduce tecnicamente in un rapporto di contrasto di 10.000:1, una resa più profonda dei neri, un bilanciamento del bianco più accurato e una riproduzione dei colori complessivamente più brillante e naturale – qualità che si riscontrano raramente nei proiettori da 1 chip".

La serie compatta RZ970 supporta una flessibilità totale di installazione, permettendo anche l'ancoraggio permanente o temporaneo. È compatibile con la connessione a cavo singolo DIGITAL LINK e permette di riutilizzare le ottiche DLP™ da 1 chip già esistenti sul mercato. Inoltre i proiettori si possono montare a 360°, offrono lo spostamento motorizzato dell'obiettivo con correzione keystone e una funzione di regolazione geometrica integrata.

Per assistere a una dimostrazione del nuovo proiettore, visitate lo stand di Panasonic nel padiglione 1-H20 a ISE 2016, Amsterdam RAI, dal 9 al 12 febbraio. Per ulteriori informazioni sull'intera gamma Visual System Solutions di Panasonic: http://business.panasonic.it/sistemi-visuali/