• WV-SP305

WV-SP305
Telecamera di rete H.264 HD

  • Sensore MOS da 1,3 megapixel a scansione progressiva, fino a 30 fps con dimensioni di immagine 1280 x 960
  • Le tecnologie Dynamic Range e ABS (Adaptive Black Stretch) forniscono un range dinamico superiore rispetto alle telecamere convenzionali
  • La tecnologia Face Wide Dynamic Range assicura una visione nitida dei volti
  • Alta sensibilità: 0,3 lux (a colori), 0,2 lux (bianco e nero) a F1.4/0,019 lux (a colori), 0,013 lux (in bianco e nero) a F1.4 con Sens Up 16x
  • Uscita dual stream H.264 (High Profile) e JPEG
  • Power over Ethernet (PoE) conforme a IEEE 802.3af

La telecamera di rete WV-SP305 H.264 HD si avvale di un sensore MOS da 1,3 megapixel ad alta sensibilità e consente più stream H.264 (High Profile) per garantire il monitoraggio simultaneo in tempo reale e la registrazione ad alta risoluzione tramite "UniPhier", la piattaforma LSI di sistema proprietaria di Panasonic.

La trasmissione full frame (fino a 30 fps) è disponibile con dimensioni di immagine 1280x960 con rapporto 4:3 o fino alla risoluzione di 1280x720 con rapporto 16:9.

Una qualità ottimale delle immagini viene garantita dall'uso di tecnologie avanzate quali Face Wide Dynamic Range, per la massima nitidezza di immagini che ritraggono volti, e Adaptive Black Stretch (ABS), per una gamma dinamica più ampia rispetto a quella delle telecamere tradizionali. Il sistema di riduzione digitale del rumore 3D-DNR riduce il rumore in diverse condizioni ambientali, mentre la scansione progressiva assicura immagini chiare minimizzando le sfocature perfino nei soggetti in movimento.

Una semplice interfaccia di controllo browser offre all'utente la possibilità di accedere a funzioni quali zoom, notifiche di allarme e trasferimento di immagini.

L'installazione e la configurazione non potrebbero essere più facili grazie alla messa a fuoco assistita, a un'interfaccia utente e un menu di installazione multilingue e all'uscita monitor analogica.

Il rilevamento dei volti consente di  scattare foto istantanee e servirsi dei dati XML per attivare un allarme a ogni rilevamento, utilizzando un registratore compatibile.