• Professional Camera Solutions

Panasonic e Codex presentano ad IBC 2016 il nuovo sistema VariCam RAW

Panasonic esporrà ad IBC 2016 una nuova soluzione con la VariCam 35, pensata per la produzione cinematografica e dotata di un registratore Codex che supporta l'acquisizione 4K RAW non compressa.

La VariCam Pure è  frutto della collaborazione tra Panasonic e Codex, la nuova soluzione combina la testa per telecamera VariCam 35 esistente ad un nuovo registratore CodexV-RAW 2.0, ideale per la produzione di servizi e spettacoli televisivi a episodi.

Il registratore V-RAW 2.0 si collega direttamente al retro della testa camera VariCam 35. In questa nuova particolare versione, il camcorder mantiene il sensore Super 35, gli oltre 14 stop di latitudine e la doppia impostazione ISO della VariCam 35 originale.

"La soluzione VariCam Pure registra un segnale RAW puro, non compresso, fino a 120 fps sui supporti Codex Capture Drive 2.0 (standard di settore), già ampiamente utilizzati da numerose telecamere e studi di produzione e post-produzione", commenta Luc Bara, Technical Product Manager di Panasonic. "Oggi la registrazione RAW è sempre più richiesta nel mercato di fascia alta ed proprio la concezione modulare della  VariCam a consentirci di soddisfare appieno la domanda.

Facendo tesoro dei suggerimenti e spunti degli stessi professionisti, operatori televisivi e cinematografici con cui siamo entrati in contatto proprio al fine di migliorare l'offerta di soluzioni, abbiamo ritenuto importante fornire con la nuova soluzione VariCam Pure caratteristiche quali la robustezza, la compattezza e, soprattutto, la leggerezza (pesa appena 5 kg!)".

Grazie all'esclusiva Production Suite Codex fornisce sulla  telecamera un flusso di lavoro di giornalieri e un'archiviazione estremamente efficienti. Inoltre, grazie al sistema Codex Virtual File gli utenti possono trasferire il girato in un'ampia gamma di formati file, quali Panasonic VRAW, Apple ProRes e Avid DNxHR.

Infine, Codex Capture Drive garantisce l'affidabilità del flusso di lavoro, dall'acquisizione digitale alla post-produzione. Oltre ai negativi originali della telecamera, è possibile anche registrare metadati con un livello di precisione del singolo fotogramma (come ad esempio i dati dell'obiettivo e CDL), ottimizzando produzione e post-produzione e risparmiando su tempi e costi.

Il rilascio del registratore V-RAW 2.0 per la Varicam Pure è previsto per la fine del 2016, a un prezzo inferiore a €30.000. Panasonic presenterà la soluzione presso lo stand C45 del padiglione 11 a IBC 2016.  

Per ulteriori informazioni sulla linea di prodotti di Panasonic Broadcast & ProAV: http://business.panasonic.it/telecamere-professionali/prodotti-e-accesso...