• P2 Cast

P2 Cast - Sistema di produzione video basato sul cloud

Sistema cloud per telecamere broadcastbroadcast, cloud system

Connessione al cloud tramite Wi-Fi o 4G

                    

P2 Cast, è il sistema Panasonic per la produzione video basato sul cloud che trae pieno vantaggio dalle funzionalità di rete dei camcorder P2HD con registrazione AVC-ULTRA – AJ-PX5000G, AJ-PX800 e AJ-PX270.  Con P2 Cast, che integra le capacità di rete di questi camcorder, è possibile caricare automaticamente nel cloud il contenuto acquisito sul campo e renderlo subito disponibile per la revisione e l'editing.

P2 Cast velocizza  la trasmissione delle notizie, allo stesso tempo permette l'editing con qualsiasi dispositivo connesso a Internet.  Uno dei vantaggi principali di P2 Cast è la capacità di utilizzare il cloud per trasferire da un camcorder il contenuto proxy a bassa velocità bit, ma di alta qualità, quindi consente di creare una sequenza video combinando le clip valide e infine permette ai sistemi di newsroom di estrarre automaticamente, dalla telecamera, video AVC-ULTRA ad alta risoluzione.

Poiché le telecamere AVC-ULTRA sul campo si collegano alla newsroom via cloud attraverso reti mobili (4G/LTE, Wi-Fi o connessioni dedicate), è possibile produrre rapidamente riprese giornalistiche degli eventi, mentre sono ancora in corso.  

 

Funzionalità per flusso di lavoro di P2 Cast:

1. Condivisione file proxy
Sul server viene preparata l'archiviazione condivisa. I file proxy caricati dai camcorder possono essere selezionati e riprodotti dalle station. Il file proxy può essere scaricato e utilizzato per i notiziari.

2. Montaggio video, trasferimento di riprese di alta qualità
In una station il montatore può selezionare ed editare (In Point / Out Point) i file proxy caricati sul server, creando di conseguenza una lista EDL (Edit Decision List), che quindi trasferisce nella telecamera. In base all'EDL, la telecamera seleziona la ripresa di alta qualità desiderata e la trasferisce nuovamente sul server.

3. Nuovi flussi di lavoro efficienti tramite metadati
Alle telecamere e agli operatori vengono assegnati preventivamente dei numeri ID, in modo che sia possibile inviare metadati dalla sala regia ai camcorder sul campo. I metadati vengono registrati automaticamente insieme alle riprese acquisite sul campo, quindi i dati sono utilizzabili nella fase di montaggio, il che consente di aumentare  la capacità di ricerca delle riprese non elaborate e di ridurre il tempo necessario per l'archiviazione e la selezione di impieghi secondari.

Note

I camcorder AVC-ULTRA possono richiedere un aggiornamento del firmware che consente la comunicazione con P2 Cast.

P2 Cast è disponibile gratuitamente negli Stati Uniti e in Europa fino a settembre 2015, quando il servizio diventerà a pagamento.