• BRISA si affida ai display videowall TH-55LFV5W di Panasonic per la sala di controllo

BRISA si affida ai display videowall TH-55LFV5W di Panasonic per la sala di controllo

Le autostrade del Portogallo diventano più sicure grazie al videowall di Panasonic.

La sicurezza stradale è la priorità principale di Brisa, il principale gestore e concessionario delle autostrade del Portogallo. L'ente vigila sulla sicurezza di oltre 16.000 utenti al giorno mediante le 5 concessioni che esso controlla, tramite il suo Centro di Controllo Operativo, dedicandosi non solo alla gestione della mobilità, ma rispondendo prontamente ai periodici imprevisti ed incidenti.

Per il lavoro e la fornitura di un nuovo sistema di videowall a Brisa attraverso la sua filiale  BRISA Inovação e Tecnología ha analizzato le necessità e lo sviluppo di una soluzione  intelligente videowall, basata sulla Tecnologia di video display Panasonic. Grazie all'aiuto e collaborazione di Prosonic, distributore dei prodotti Panasonic in Portogallo, per la fornitura ed installazione di questi apparecchi.

Indubbiamente la qualità dell'assistenza e il supporto di Prosonic e Panasonic in questo progetto sono stati uno dei motivi principali che ci hanno entusiasmato per i loro servizi”, afferma Pedro Sobral, di BRISA Inovação e Tecnologia.

Con questo nuovo sistema di controllo, Brisa beneficia anche dell'eccezionale qualità dell'immagine e dei costi ridotti di manutenzione di questo videowall”, assicura Joao Farinha, membro della divisione soluzioni integrate di Prosonic.

Perciò, aggiunge, “La nostra valutazione globale di questo progetto è eccellente, così come la soddisfazione del cliente Brisa; i monitor Panasonic rispondono pienamente alle esigenze di Brisa in termini di qualità dell'immagine richiesta per il videowall”. E lo conferma Pedro Sobral:

Questo progetto si è concluso nel migliore dei modi, con un eccellente coordinamento grazie all'alto livello di know-how tecnico di tutti i professionisti  coinvolti”.

Per il momento, questo è il primo progetto in cui BRISA Inovação e Tecnologia ha deciso di usare prodotti per il Digital Signage, speriamo di poter continuare questo percorso anche in futuro.

Con questa chiara priorità in mente, la società portoghese ha deciso di aggiornare il suo sistema di videocontrollo e ha scommesso sui nuovi schermi per videowall TH-55LFV5W di Panasonic.

Posizionati a forma di gigantesco mosaico rettangolare di 40 metri quadrati, i 44 schermi nuovi da 55 pollici mostrano immagini in tempo reale di tutto quello che avviene nelle strade di cui il gruppo BRISA ha la concessione.

Il nostro precedente videowall ci dava molti problemi”, spiega Pedro Sobral, responsabile del progetto presso BRISA Inovação e Tecnologia, “senza dubbio i nuovi schermi di Panasonic ci offrono un aspetto più moderno e un minor consumo, il che aumenta la disponibilità di hardware di funzionamento del Centro di Controllo Operativo Brisa verso la massima potenza”.

BRISA ha deciso per gli schermi Panasonic proprio per le singolari prestazioni offerte da questo marchio, che l'hanno reso l'opzione di riferimento per quanto riguarda gli schermi per videowall nel mercato audiovisivo europeo ed anche statale.

In sostanza, i prodotti dell'azienda nipponica si differenziano per la loro speciale robustezza e resistenza agli urti e cadute, grazie ad una resistente struttura di metallo che li protegge contro le rotture, il che li rende ideali per resistere non solo durante il lavoro quotidiano, ma anche durante eventuali traslochi o incidenti.

Inoltre, i videowall di Panasonic hanno una cornice così fine (5,3mm bezel to bezel) che se si decide di distribuire un'immagine tra schermi  diversi, praticamente non si nota alcuna discontinuità nell'immagine. Allo stesso modo, questi prodotti offrono un'alta affidabilità e sono stati creati per resistere senza problemi a un uso ininterrotto per 24 ore al giorno, tutto l'anno.

In sostanza, il modello TH-55LFV5W è stato progettato appositamente per il mercato delle sale di controllo, grazie alla sua superficie antiriflesso che evita il riflesso e rende quindi l'immagine più nitida e le informazioni più visibili”, spiega Oriol Massagué, Responsabile Prodotto di Panasonic Visual System Solutions di Panasonic . “La retroilluminazione diretta a LED mantiene la riproduzione dei colori neri nelle aree scure e mostra le aree brillanti in forma più vibrante, mentre il pannello IPS offre un ampio angolo di visualizzazione da qualsiasi lato”, aggiunge Massagué.