Phone number:
Phone number:
Current language: Italiano

PANASONIC ILLUMINA IL PALCOSCENICO PER BASTILLE E THE HUMAN LEAGUE

I proiettori PT-RZ21K e PT-RZ31K Panasonic sono stati scelti per riprodurre contenuto sul palco per due band leader nel Regno Unito, ovvero The Human League e Bastille, nei rispettivi tour europei.

Really Creative Media ha investito esclusivamente in proiettori Panasonic – siamo convinti che questa azienda non abbia rivali sul mercato. La gamma offre prestazioni adeguate in produzione ed è talmente robusta da superare indenne qualsiasi tour.

Nick Dew, Producer e Co-Founder di Really Creative Media.

Prodotti forniti – PT-RZ31K, PT-RZ21K
Sfida

Really Creative Media cercava proiettori che fossero abbastanza affidabili e portatili da dare vita alla propria visione per i tour di due artisti molto diversi fra loro.

Soluzione

Alternando i proiettori PT-RZ31K e PT-RZ21K, Really Creative Media ha potuto usufruire della libertà creativa necessaria per adattare il contenuto a spazi eventi eterogenei, pur mantenendo una qualità eccellente.


I proiettori a laser di alta gamma PT-RZ21K e PT-RZ31K Panasonic sono stati scelti per riprodurre il contenuto visuale di Bastille e The Human League, nei loro recenti tour europei. Il contenuto creativo e le attrezzature sono stati forniti da Really Creative Media, un’azienda di Londra specializzata in produzioni live e digitali.

Il tour del 2019 di Bastille (Still Avoiding Tomorrow) è iniziato il 27 gennaio all’Olympia Theatre di Dublino per concludersi il 10 marzo, al Ziggo Dome di Amsterdam. Il tour è successivo al rilascio del terzo album da studio, con quattro brani, della rock-band britannica, a settembre di quest’anno.

Per lo show sul palco sono state utilizzate quattro unità dell’RZ31K. “Bastille ha predisposto diverse superfici di proiezione, inclusi schermi di garza sospesi e pannelli di rete metallica, per aggiungere dinamismo al brillante allestimento a cui hanno dato vita i proiettori”, spiega Nick Dew, Producer e Co-Founder di Really Creative Media.

“Avevamo già lavorato con il progettista dello show di Bastille, Rob Sinclair, in passato, e sapevamo come muoverci per soddisfare le sue aspettative. È stato lui a chiamarci, per gestire gli elementi della produzione video di accompagnamento ai suoi progetti”.

"Gli RZ31K sono i proiettori più piccoli e leggeri in grado di fornire il livello di luminosità necessario per i concerti”.

I proiettori RZ31K Panasonic sono stati selezionati per la loro affidabilità.  “Ci occorrevano proiettori che garantissero prestazioni coerenti nell’intero tour”, aggiunge Nick Dew.  “Dovevano fornire lo stesso risultato ogni sera e riprodurre il contenuto con la massima nitidezza”. 

“Il funzionamento a laser, anziché a lampada, li rende più affidabili e la luminosità risulta più lineare per l’intera durata utile del proiettore. Per gli show in particolare, la sorgente di luce a laser ci faceva sentire più sicuri”, sostiene Nick.

“Gli RZ31K sono i proiettori più piccoli e leggeri in grado di fornire il livello di luminosità necessario per i concerti. Anche il peso è un fattore importante, in considerazione del percorso che ci attendeva, perché un dispositivo leggero è più semplice e rapido da ancorare.”

Really Creative Media ha fornito le attrezzature e il contenuto creativo anche per il tour Red di ‘The Human League’ nel 2018.  Iniziato a ottobre a Bruxelles, il tour in 27 date è stata la prima occasione per la band di utilizzare la mappatura di proiezione.  Dopo una serie di concerti in spazi eterogenei, da teatri ad arene, la serata finale si è svolta all’Eventim Apollo di Londra, l’8 dicembre.

Foto: Louise Stickland


“Abbiamo deciso che la proiezione di contenuto doveva essere la protagonista visuale del palco, quindi per lo show abbiamo allestito una mappatura di proiezione su giganteschi cubi 3D”, commenta Nick.

Nei tour è importante progettare un layout AV abbastanza flessibile da consentire di adattare le pile di proiettori a strutture ogni volta diverse. 

“Really Creative Media ha investito esclusivamente in proiettori Panasonic – siamo convinti che questa azienda non abbia rivali sul mercato. La gamma offre prestazioni adeguate in produzione ed è talmente robusta da superare indenne qualsiasi tour”.

“Lo show di The Human League rappresentava una sfida differente da quello di Bastille, principalmente perché gli spazi scelti erano completamente diversi. Notando che alcuni non erano adatti alle unità di maggiori dimensioni, abbiamo risolto il problema utilizzando anche proiettori a laser RZ21K. Queste unità, più piccole e leggere, potevano essere implementate in strutture più limitate, ma le abbiamo aggiunte anche negli spazi più grandi, al fine di aumentare la quantità complessiva di lumen sul palco”.

La necessità di tenere vari show in sequenza e la rigida tempistica rendevano la situazione problematica per Really Creative Media. “Entrambi gli spettacoli di Bastille e The Human League venivano allestiti in una giornata, con la performance la sera stessa. Quindi dovevamo eseguire l’allineamento perfetto di tutti i proiettori in pochissimo tempo”, spiega Nick. 

I modelli RZ31K e RZ21K si sono dimostrati all’altezza delle aspettative. “In passato avevamo riscontrato difficoltà a orientare le unità, ma ora, con le sorgenti di luce ad array laser di Panasonic siamo liberi di posizionare il proiettore in qualsiasi angolazione, senza alcun dubbio”.