AIB REALIZZA UNO SPAZIO DI LAVORO COLLABORATIVO NEL COMPLESSO CENTRAL PARK DI DUBLINO

La società di servizi finanziari AIB Group ha trasferito il proprio team dedicato al Web e alle tecnologie in un nuovo edificio, attrezzato da cima a fondo con soluzioni AV Panasonic.

“Le tecnologie che cercavamo dovevano essere in primo luogo affidabili - senza tuttavia rinunciare alla facilità d’uso. Panasonic, per noi, è stata una scelta ovvia. Dopo averle messe alla prova qui, distribuiremo queste soluzioni nell’intera sede centrale”.

Muiris O'Sullivan, Project Manager, AIB.

Client – AIB Group
Location – Dublino, Irlanda
Prodotti forniti – PT-RZ970, TH-49LFV8, TH-75BQE1, TH-55LFE8, TH-43LFE8, PT-RZ970
Sfida

Trasferire senza problemi 500 dipendenti in uffici nuovi e ben arredati, migliorando le comunicazioni e la collaborazione.

Soluzione

Sono stati installati quasi 200 display e proiettori Panasonic per creare spazi di lavoro collaborativi, allestimenti di digital signage e un Video Wall.


Con personale distribuito a Dublino, nel Regno Unito e negli Stati Uniti, l’AIB Group deve affrontare una sfida condivisa da molte grandi aziende: come consentire ai dipendenti di comunicare con maggiore efficienza da una sede all’altra e oltre confine.

Al momento di trasferire 500 addetti del supporto tecnico in uno fra sette nuovi edifici nel complesso Central Park, 10 km a sud del centro di Dublino, l’AIB Group ha avuto l’opportunità di partire da una tela bianca e sviluppare un progetto di ristrutturazione concepito appositamente per soddisfare le esigenze dello staff.

“La collaborazione è il fondamento del nostro modo di lavorare, qui ad AIB”, afferma Muiris O'Sullivan, Project Manager, AIB. “Desideravamo essere sicuri di riuscire a collaborare con efficienza sia a livello locale, avvalendoci delle tecnologie audio-video in ufficio, sia in remoto, tramite le videoconferenze”.

“Molti dei team operativi a Central Park provengono dal nostro reparto tecnico e digitale, quindi conoscono personalmente i tipi di tecnologie disponibili e hanno potuto far valere la propria opinione nella scelta delle selezioni più adatte per loro.”

“Finora il feedback ricevuto dallo staff è stato molto positivo, sia per la capacità degli addetti di utilizzare effettivamente le tecnologie, sia per i vantaggi che queste stanno offrendo, grazie alla collaborazione negli spazi di lavoro generali.”

Sette piani, 200 display

Su sette piani, AIB ha installato in totale quasi 200 display professionali Panasonic. Il progetto tecnico, integrato dal McKeon Group, è già in fase di valutazione per altre tre sedi, che porteranno il numero totale di display a oltre 500. 

A Central Park, su ogni piano sono disponibili almeno quattro sale riunioni. A seconda delle sue dimensioni, ciascuna è dotata di uno o due pannelli touchscreen da 55 o 75”. Inoltre ogni piano offre circa dieci aree relax, attrezzate principalmente con pannelli touchscreen da 43”.

 


“Finora il feedback ricevuto dallo staff è stato molto positivo, sia per la capacità degli addetti di utilizzare effettivamente le tecnologie, sia per i vantaggi che queste stanno offrendo, grazie alla collaborazione negli spazi di lavoro generali,” aggiunge Muiris O’Sullivan.

Le installazioni di digital signage sono ricorrenti nell’intero edificio: in totale sono stati utilizzati 54 display professionali Full HD TH-43LFE8E nelle aree comuni, nella zona ristorante dell'azienda e negli spazi degli uffici, sia come bacheche per condividere informazioni vitali nei team, sia per distribuire messaggi aziendali.

“Quando abbiamo iniziato a valutare Central Park, eravamo intenzionati anche a migliorare l’esperienza del personale sul lavoro. Per raggiungere questo obiettivo prevedevamo in parte di affidarci a una soluzione di digital signage connessa, con la quale trasmettere al personale sia messaggi locali che aziendali, in modo da evitare l’invio di e-mail su eventi o festeggiamenti a ciascun addetto”, prosegue O’Sullivan.

L’evoluzione della cultura del lavoro 

Uno dei principali cambiamenti AV che hanno condotto a modificare lo stile di lavoro in AIB è stata l’installazione di numerosi tavoli operativi multimediali su ciascuno dei sei piani dedicati agli uffici. Questi lunghi tavoli sono dotati ognuno di un pannello touchscreen da 43”.

“I tavoli multimediali sono perfetti per riunire i membri dei team e tenere scrum meeting. L’idea era predisporre varie aree su ogni piano dove le persone potessero incontrarsi, senza dover utilizzare sale riunioni tradizionali”, aggiunge O’Sullivan. “Siamo in attesa dei dati sull’uso effettivo delle diverse strutture, ma è già sufficiente spostarsi nell’edificio e parlare con il personale per rendersi conto che tutte le tecnologie sono state adottate di buon grado e, senza dubbio, il ricorso alle videoconferenze è stato straordinario”.

“Le tecnologie che cercavamo dovevano essere in primo luogo affidabili - senza tuttavia rinunciare alla facilità d’uso. Panasonic, per noi, è stata una scelta ovvia”.

Video Wall iconico

Nella reception è stato allestito anche un Video Wall a nove schermi di forte impatto. Oltre ai contenuti aziendali a marchio, questa parete viene utilizzata per le riunioni interne e gli annunci dell’amministratore delegato.

Tomas Mac Eoin, Managing Director del McKeon Group, sostiene: “AIB ci chiedeva di realizzare uno spazio di lavoro flessibile, dove il personale fosse libero di collaborare insieme, sia a livello informale che formale. Il numero di aree relax è quasi senza precedenti negli spazi aziendali”.


“Abbiamo installato ClickShare per consentire allo staff di visualizzare contenuti sullo schermo di qualsiasi dispositivo, mentre grazie al software di annotazione gli addetti possono collaborare apportando modifiche ai contenuti stessi. Per il tipo di sviluppo che AIB sta portando avanti, l’edificio mantiene veramente le promesse”.

Tecnologie leader nel mondo

“La soluzione AV ha sempre rivestito un’importanza critica per il successo di questo progetto”, commenta Muiris O'Sullivan. “Dopo aver lanciato la gara d’appalto, siamo stati entusiasti di scoprire che come nostro fornitore preferito era stato selezionato il McKeon Group, che conosciamo dall’epoca dei lavori alla struttura della sede centrale”.

“Questo progetto ha un’importanza capitale per la nostra banca. È la prima volta che apriamo un nuovo edificio di queste proporzioni in un lungo periodo di tempo. Quindi, vedermi circondato da persone con un alto livello di professionalità e competenza mi dà fiducia e agevola enormemente il mio lavoro”.

“Per il nostro edificio, desideravamo tecnologie avanzate, prodotte da un marchio leader nel mondo. Le tecnologie che cercavamo dovevano essere in primo luogo affidabili - senza tuttavia rinunciare alla facilità d’uso. Panasonic, per noi, è stata una scelta ovvia. Dopo averle messe alla prova qui, distribuiremo queste soluzioni nell’intera sede centrale”.

“L’obiettivo principale era assicurarsi di fornire allo staff un edificio all’avanguardia in termini sia di progettazione che di tecnologie. A Central Park siamo riusciti a soddisfare queste ambizioni e credo che in futuro utilizzeremo l’edificio come modello per l’implementazione di attrezzature AV”.

Elenco del kit

TH-43LFE8                          58
TH-43LFE8E-IR                   60
TH-49LFV8                           9
TH-55LFE8E-IR                   54
TH-75BQE1                         10
TH-55LFE8                           6
PT-RZ970                             2
 

 


AIB realizza uno spazio di lavoro collaborativo nel complesso Central Park di Dublino