SI ALZA IL SIPARIO SUL MAPPING DI ÖREBRO

Per il terzo anno consecutivo, sulla facciata del teatro della contea di Örebro, si è svolto uno spettacolo di arte visiva emozionante e accessibile a tutti.

Scegliendo le tecnologie AV Panasonic sappiamo cosa ci aspetta: l’affidabilità totale. È una certezza che rassicura, soprattutto quando si tratta di organizzare grandi eventi.

Per-Arne Gerdin, Project Manager, Univentum

Data – Nov 2017
Client – Örebro länsteater
Location – Örebro, Svezia
Prodotti forniti – PT-RZ970, PT-DZ21K2
Sfida

Come creare un projection mapping mozzafiato utilizzando solo quattro proiettori che illuminano l’intera facciata.

Soluzione

Combinando due proiettori PT-DZ21K da 20.000 lumen e due a laser PT-RZ970 da 10.000 lumen (centrali), gli organizzatori sono riusciti a dare vita a uno show di forte suggestione, con contenuti brillanti e realistici, ideati dallo staff dell’Örebro Länsteater.


Nell’anno della sua fondazione, il 1852, l’Örebro Länsteater era il teatro più grande in Svezia. La storia dell’edificio è avvincente almeno quanto molte delle produzioni che vi sono state rappresentate.

Ad esempio, nel 1882, il teatro è stato completamente distrutto da un incendio dovuto all'illuminazione a gas. La ricostruzione ha richiesto sette anni, durante i quali è stato installato un nuovo impianto di luci elettriche.

Oggi, il teatro della contea di Örebro celebra la sua storia, con uno show di projection mapping che investe di luci colorate l’intera facciata da poco restaurata. 

Per l’evento del 2017, il terzo e l'ultimo, il teatro ha collaborato con il gruppo ungherese Limelight Projection Mapping & Light Installation, specializzato in originali allestimenti artistici da facciata.


Dopo aver vinto il primo premio a Imap nel 2016, il gruppo è considerato uno dei migliori al mondo per il video mapping. 

Articolato in tre serate e 14 performance, ‘Scenkonster - uno show sulle pareti di una facciata!’, crea un punto di incontro aperto al pubblico nella piazza antistante il teatro. Ispirandosi al concetto che la riunione delle persone è un un aspetto fondamentale per il cambiamento, il teatro mette in scena un lavoro creativo, dove poli opposti si incontrano e interagiscono attraverso l'arte.

Per allestire uno show visivo davvero coinvolgente, Univentum, insieme a Örebro Länsteater, ha selezionato due proiettori PT-DZ21K Panasonic da 20.000 lumen.

Sin dalla sua introduzione nel 2012, il DZ21K è uno dei proiettori più potenti e affidabili nel settore degli eventi live. Queste due unità sono state installate in stacking, così da illuminare la sezione intermedia dell’edificio.


Una soluzione più insolita è stata la scelta di mappare le sezioni laterali del teatro, più piccole, utilizzando due unità a laser PT-RZ970 da 10.000 lumen (centrali).

“Siamo entusiasti che questo allestimento abbia funzionato così bene”, aggiunge Christoffer Fagerström, Product Manager, Special-Elektronik AB. “Le due coppie raggiungevano quasi la stessa luminosità, nonostante la differenza in lumen.”

Il contenuto, uno spettacolo di mapping di cinque minuti, combina un design futuristico con accenni a molti drammi famosi.

“Scegliendo le tecnologie AV Panasonic sappiamo cosa ci aspetta: l’affidabilità totale. È una certezza che rassicura, soprattutto quando si tratta di organizzare grandi eventi.

 

 


Guardate la proiezione al teatro della contea di Örebro