“THE CCD” ACCOGLIE PANASONIC AV NELLA SUA OFFERTA PER GLI EVENTI

The Convention Centre Dublin (The CCD) offre ai clienti pacchetti di soluzioni su misura per i requisiti tecnici di ciascuno. Le attrezzature da proiezione e i display Panasonic sono al centro dell’offerta AV.

I proiettori Panasonic sono robusti, si adattano agli spazi disponibili, sono silenziosi e affidabili

Gareth Neville, Head of Technical presso The CCD

Data – Nov 2018
Client – The Convention Centre Dublin
Location – Dublino
Prodotti forniti – PT-DZ13K, PT-DZ21K
Sfida

Creazione di un’infrastruttura AV in un centro congressi che risponda a requisiti specifici di affidabilità, chiarezza e flessibilità

Soluzione

La tecnologia di proiezione Panasonic è disponibile nei diversi spazi del CCD e può essere integrata in modo semplice e rapido


Al loro arrivo a The Convention Centre Dublin, costruito per offrire un centro congressi di livello internazionale nel cuore della capitale dell’Irlanda, gli ospiti vengono accolti da un’insegna con la frase ‘Céad Míle Fáilte’ o ‘Centomila volte benvenuti’.

Progettato dall’architetto di origine irlandese Kevin Roche, vincitore del premio Pritzker, The CCD si è imposto velocemente come un edificio iconico sullo skyline di Dublino. Il suo spettacolare atrio panoramico presenta ai visitatori viste del fiume Liffey, del centro città di Dublino e delle montagne Wicklow.

Inaugurate a settembre 2010, le 22 aree eventi dell’edificio sono suddivise su sei piani e comprendono un auditorium da 2.000 posti con un autentico palcoscenico teatrale e una torre scenica, 4.500 metri quadrati dedicati alle esposizioni e uno spazio Forum al piano terra una capienza per 3.000 persone.

Ogni anno la struttura, specializzata in conferenze, ospita centinaia di eventi di aziende e associazioni nazionali e internazionali, oltre a mostre aperte al pubblico, cerimonie di premiazione e cene di gala. Qui si è tenuta anche l’estrazione di qualificazione per i campionati di calcio UEFA Euro 2020, trasmessa in mondovisione. 

Il centro offre soluzioni di servizi chiavi in mano per eventi che prevedono l’accesso al reparto tecnico - un team di 15 esperti del suono, delle luci, AV e di movimentazione e ancoraggio attrezzature.

Infrastruttura tecnologica

A The CCD, la tecnologia Panasonic è alla base dell’infrastruttura dell’offerta AV.


“Abbiamo impostazioni predefinite per gli ambienti, ma le cose cambiano in base al tipo di evento. È essenziale che le attrezzature AV siano plug-and-play, per consentirci di convertire gli interni rapidamente”, afferma Gareth Neville, Head of Technical presso The CCD.

Cinque sale conferenza di medie dimensioni sono dotate ciascuna di proiettori a laser da 5.000 lumen (PT-RZ570). Due delle sale “Liffey” più ampie sono attrezzate ciascuna con proiettori a laser da 10.000 lumen (PT-RZ970). L’installazione è stata integrata da System Video. 

Tom Carroll, fondatore di System Video, ha dichiarato: “Tra le sfide più difficili, c’è stato il fatto che i proiettori sono alloggiati in un locale tecnico sul retro dell’auditorium, quindi era necessario specificare proiettori abbastanza luminosi da attraversare il vetro e coprire distanze di proiezione piuttosto lunghe”.

Spazi ridotti

Negli spazi per eventi di minori dimensioni sono installati proiettori a lampada WXGA da 3.500 lumen, mentre in quelli più ampi si può scegliere fra due proiettori a lampada da 20.000 lumen o due da 13.000. In quattro sale riunioni in totale sono stati allestiti display Full HD professionali da 65” Panasonic.

I due proiettori PT-DZ21K da 20.000 lumen spesso sono combinati con uno schermo da proiezione AV Stumpfl da 14 m. Per le installazioni a più proiettori, la struttura sfrutta il software Geometry Manager Pro Panasonic, la cui funzionalità di Edge Blending permette configurazioni più rapide e semplici di quelle possibili solo con il telecomando. 

 

Allestimento tipico per un evento a The CCD

Proiezione sospesa a soffitto a The CCD


Aspettative dei clienti

Gareth Neville, Head of Technical presso The CCD: “I clienti si attendono uno standard AV elevato, con attrezzature all’avanguardia, intuitive e supportate completamente dai nostri tecnici interni. I pacchetti di dispositivi AV offerti da The CCD sono soluzioni chiavi in mano: siamo orgogliosi di poter fornire al cliente tutto ciò che occorre per l’evento”.

“È fondamentale che la tecnologia sia flessibile, affidabile e di alta gamma, in modo da risultare all’altezza di come il cliente immagina l’evento”.

“Non ha senso che i clienti vengano qui e utilizzino attrezzature troppo superiori o inferiori a quelle disponibili nei loro uffici. Se è vero che dobbiamo fornire uno standard elevato, è comunque importante mantenersi a un livello familiare, in modo che i clienti, se lo desiderano, possano servirsi loro stessi dei dispositivi”.

La transizione al laser

Noto come il primo centro congressi a zero emissioni di carbonio al mondo, The CCD vanta un design contemporaneo conforme agli standard più rigorosi di sostenibilità ambientale. Proprio la sostenibilità rappresenta uno dei motivi principali che hanno indotto a sostituire i proiettori a lampada con unità a laser.

“La tecnologia a laser è davvero importante: tutti i nostri acquisti recenti sono unità 


a laser. Trattandosi di un edificio sostenibile, è essenziale implementare proiettori più silenziosi ed efficienti, che non richiedano di sostituire lampade al mercurio”, sostiene Gareth Neville. “Quando aggiorneremo le nostre altre unità, man mano che raggiungeranno la fine della loro vita utile, ci orienteremo di nuovo sul laser.

La stessa opinione è confermata da Tom Carroll di System Video, che commenta: “Oggi la nostra organizzazione vende quasi esclusivamente proiettori a laser. Solo la settimana scorsa ero con un cliente e mentre stavamo uscendo dalla sala ho notato che un proiettore era ancora acceso. Il cliente mi ha risposto: ‘È a laser, funzionerà per anni senza problemi’.” 

Affidabilità e prestazioni elevate

Individuare una tecnologia che funzionasse in modo affidabile e fosse in grado di adattarsi ai vari spazi esistenti nell’edificio ha rappresentato un obiettivo critico, secondo Gareth Neville. “I proiettori Panasonic sono eleganti, si adattano agli spazi disponibili, sono esteticamente gradevoli, silenziosi e affidabili.

“Rispondono a tutti i requisiti nella checklist del nostro progetto e, per di più, sono sostenuti da un servizio eccellente.”

Tom Carroll aggiunge: “Siamo veramente soddisfatti dell’affidabilità e delle prestazioni di Panasonic. Ogni volta che abbiamo dovuto contattare il team dell’assistenza, qualsiasi problematica è stata affrontata con tempestività e risolta velocemente”.

I proiettori vengono combinati per creare uno schermo da 14 m nel Forum

Spettacolare atrio in vetro a The CCD di Dublino


“The CCD” accoglie Panasonic AV nella sua offerta per gli eventi