Case Studies

Panasonic Visual Solutions ha dimostrato il proprio valore ai clienti in tutta l’Europa. Grazie a Panasonic, i produttori di eventi liberano la propria creatività, allestendo show dal vivo ed eventi di mapping in 3D mozzafiato. Nei musei, teatri e centri espositivi le nostre straordinarie tecnologie visuali interattive sono gli strumenti ideali per coinvolgere spettatori di ogni età. I proiettori e display professionali Panasonic, a basso TCO, lavorano silenziosamente, assicurando alle organizzazioni nei settori dell’istruzione e Corporate la flessibilità necessaria per collaborare al meglio. Date un'occhiata al nostro archivio di case study scaricabili e scoprirete esattamente come, sfruttando la tecnologia Panasonic, il mondo del lavoro oggi è libero di cogliere nuovi successi.

Settore: Education, University & College
Panasonic e GV Multi-media sono state selezionate per un'installazione su vasta scala di proiettori a laser/LED
L’azienda Teseo, leader nel settore di lavorazione della pelle, ha utilizzato i videoproiettori Panasonic PT-VX610 per riprodurre direttamente sulla pelle le sagome da tagliare. Maggior precisione e velocità.
Categoria: Projectors
Settore: Education, University & College
L’università di Loughborough e Pure AV hanno selezionato i proiettori e i display di Panasonic per creare uno spazio di apprendimento innovativo presso il nuovo West Park Teaching Hub.
Categoria: Professional displays
Settore: Education, University & College
Pure AV sceglie i display LCD Panasonic per convertire un laboratorio IT da 48 posti, alla Facoltà di Farmacia della Keele University, in uno spazio adibito all’apprendimento in collaborazione da 60 posti.
Categoria: Projectors
Settore: Media Entertainment & Events
Visualpower, fornitore ungherese di tecnologie Visual e servizi associati, in collaborazione con gli esperti di progection mapping Maxin10sity e Bordos.ArtWorks ha utilizzato 50 proiettori Panasonic a elevata luminosità per creare un fantastico allestimento in 3D sulle pareti del castello di Buda, in occasione della cerimonia di apertura dei campionati mondiali di nuoto FINA.

Pages