Panasonic promette nuovi livelli di luminosità nella proiezione professionale per i settori education e corporate

Panasonic Business ha annunciato due proiettori a elevata luminosità, rivolti ai mercati education e corporate, che uniscono i benefici della qualità dell’immagine LCD alla garanzia di bassi costi di esercizio e all’alta affidabilità del laser SOLID SHINE.

La nuova serie di proiettori laser-fosforo con obiettivo intercambiabile PT-MZ770 raggiunge 8.000 Lumen nella risoluzione WUXGA (PT-MZ770/L) o WXGA (PT-MW730/L). Entrambi i modelli presentano un blocco ottico a tenuta ermetica resistente alla polvere, un flusso aria monodirezionale e un eco filter riutilizzabile - per consentirne un utilizzo fino a 20.000 ore senza necessità di manutenzione, con drastica riduzione dei costi operativi.

Progettati per assicurare un’affidabilità eccezionale anche negli ambienti più polverosi, questi proiettori sono la soluzione ideale per aule affollate, anfiteatri, sale conferenza, ma anche musei e mostre. Caratteristiche quali alta silenziosità (28 dB) e rapida accensione e spegnimento garantiscono presentazioni fluide e senza interruzioni.

“Si tratta di proiettori particolarmente intelligenti, che offrono una luminosità elevatissima in rapporto alle dimensioni, assicurando una qualità dell’immagine straordinaria soprattutto negli ambienti molto illuminati”, spiega Hartmut Kulessa, Marketing Manager di Panasonic Business. “La funzionalità Daylight View Basic sfrutta un sensore per ottimizzare la luminosità dello schermo a seconda dell’illuminazione ambientale, mentre Detail Clarity Processor 4 analizza quattro bande di frequenza nel segnale video per migliorare la nitidezza dell’immagine”.

Inoltre, l’integrazione dell'esclusiva tecnologia LinkRay™ di Panasonic - che trasmette dati da display e superfici luminose direttamente agli smartphone degli utenti, sfruttando videocamera dei dispositivi - rende questi proiettori particolarmente adatti al digital signage e ad altre applicazioni in contesti pubblici.

L’ingresso del segnale video in 4K è supportato dai nuovi proiettori tramite la soluzione per video/controllo DIGITAL LINK 4K a cavo singolo di Panasonic e da un'uscita HDMI®.

Inoltre, la serie permette alle aziende di condividere lo schermo durante presentazioni in modo semplice, tramite un'unità USB plug-and-share o un modulo wireless opzionale (ET-WM300) - che supporta il mirroring mediante PC Windows® e dispositivi Android™ compatibili. I nuovi modelli supportano inoltre la proiezione wireless, mediante App o software Panasonic installati sui device.

Panasonic vi attende allo stand H20, nel padiglione 1, a ISE 2018, Amsterdam RAI, dal 6 al 9 febbraio.

Per ulteriori informazioni su Panasonic Visual System Solutions, visitate il sito Web: https://business.panasonic.it/sistemi-visuali/