• Digital Link Leaflet

Domande frequenti su DIGITAL LINK

 

 

Informazioni su DIGITAL LINK

  1. Qual è la differenza fra DIGITAL LINK e HDBaseT™?
  2. Quali modelli sono dotati di terminale DIGITAL LINK?
  3. Quale segnale è supportato da DIGITAL LINK?
  4. DIGITAL LINK è compatibile con CEC (Consumer Electronics Control) su HDMI?
  5. È possibile connettere un terminale DIGITAL LINK a dispositivi non Panasonic?
  6. È possibile controllare il proiettore mediante il telecomando di dispositivi periferici quando si è connessi tramite DIGITAL LINK?
  7. DIGITAL LINK supporta la modalità di emulazione?
  8. DIGITAL LINK supporta un segnale di monitoraggio?

 

Informazioni sui cavi e sull'installazione

  1. Occorre utilizzare un cavo CAT5e (STP) schermato?
  2. Cosa accade se si utilizza un cavo non schermato?
  3. Occorre utilizzare un cavo con un filo rigido?
  4. È possibile utilizzare un cavo incrociato?
  5. È possibile utilizzare un cavo preparato dall'utente?
  6. Qual è la durata della vita utile del cavo?
  7. Cosa accade se la lunghezza del cavo LAN supera i 100 m?
  8. L'ambiente influisce sulla trasmissione, anche quando la lunghezza del cavo LAN non è superiore a 100 m?
  9. I dispositivi wireless possono esercitare effetti tali da interrompere la connessione DIGITAL LINK?
  10. Occorre attenersi a precauzioni particolari durante l'installazione del cavo LAN?
  11. I cavi CAT6 trasmettono su distanze superiori a quelle dei cavi CAT5?
  12. Come procedere se si desidera trasmettere su distanze superiori a 100 m?
  13. La connessione del cavo LAN per ET-YFB100G e un proiettore compatibile con DIGITAL LINK deve essere 1:1?
  14. È possibile suddividere i segnali dal terminale DIGITAL LINK utilizzando un hub?
  15. È possibile utilizzare dispositivi LAN esistenti quali hub, switcher, campi patch e ripetitori per realizzare l'infrastruttura LAN?
  16. ET-YFB100G può essere installato in uno spazio esiguo su un rack, dietro una parete o in un contenitore a pavimento senza surriscaldarsi?

 

Informazioni su ET-YFB100G

  1. ET-YFB100G supporta l'ingresso Componente (YPBPR (YCBCR))?
  2. ET-YFB100G è in grado di scalare/ridimensionare la risoluzione del segnale di ingresso?
  3. ET-YFB100G è in grado di trasmettere segnali per adattare il contenuto alle dimensioni dello schermo?
  4. DIGITAL LINK supporta la trasmissione di segnali Full-HD (1080p)?
  5. È possibile controllare ET-YFB100G tramite una comunicazione seriale?
  6. Il proiettore può essere controllato in serie tramite ET-YFB100G?
  7. È possibile attivare/disattivare ET-YFB100G utilizzando il telecomando del proiettore?
  8. È possibile controllare il proiettore con interfaccia DIGITAL LINK tramite ET-YFB100G utilizzando il software "Multi Monitoring Control Software"?
  9. Crestron Connected™ funziona tramite il terminale DIGITAL LINK?
  10. È possibile incorporare in ET-YFB100G il touch screen dei produttori del sistema di controllo?
  11. È possibile controllare ET-YFB100G direttamente tramite la LAN?
  12. Il proiettore predisposto per DIGITAL LINK ed ET-YFB100G supportano l'alimentazione tramite la funzionalità LAN?
  13. È possibile connettere ET-YFB100G con un dispositivo compatibile con PoE?
  14. ET-YFB100G come rileva l'indirizzo IP del proiettore?
  15. ET-YFB100G è dotato solo di un terminale di uscita audio con diversi ingressi. L'audio verrà instradato all'uscita audio, indipendentemente dall'ingresso?
  16. Su ET-YFB100G è disponibile solo un terminale di ingresso audio. Pertanto, quando si utilizzano 2 terminali analogici (Computer1/2), come si effettua la connessione per il segnale audio?
  17. L'audio dal terminale HDMI sull'uscita di ET-YFB100G proviene dal terminale di uscita audio?
  18. Occorre attivare/disattivare impostazioni particolari prima di connettersi a un sistema di controllo AV di un produttore leader?
  19. Il terminale DIGITAL LINK su ET-YFB100G è in grado di trasferire immagini 3D dall'ingresso HDMI?
  20. Se il menu sullo schermo di ET-YFB100G rimane attivo, dopo un determinato intervallo di tempo scompare?
  21. È possibile ridurre le dimensioni del menu sullo schermo di ET-YFB100G?
  22. È possibile ridurre il tempo necessario per la commutazione degli ingressi?

 

1. Qual è la differenza fra DIGITAL LINK e HDBaseT™?

DIGITAL LINK si basa sulla tecnologia HDBaseT™, ma presenta funzionalità aggiuntive, quali la comunicazione bidirezionale con i proiettori Panasonic e l'interoperabilità con i principali produttori di dispositivi di controllo AV (Crestron, Extron, Atlona, ecc.), di cui supporta anche il protocollo.

Torna all'inizio

2. Quali modelli sono dotati di terminale DIGITAL LINK?

Fra i modelli annunciati al momento, presentano questo terminale il PT-DZ870/DW830/DX100, il PT-RZ470/RW430, il PT-RZ475, il PT-RZ370/RW330 e il PT-VW431D.

Torna all'inizio

3. Quale segnale è supportato da DIGITAL LINK?

DIGITAL LINK supporta fino al segnale HDMI 1.4, omologato HDCP, e altri comandi e segnali video e audio non compressi.

Torna all'inizio

4. DIGITAL LINK è compatibile con CEC (Consumer Electronics Control) su HDMI?

No, non è compatibile con CEC. 

Torna all'inizio

5. È possibile connettere un terminale DIGITAL LINK a dispositivi non Panasonic?

Sì, è possibile. DIGITAL LINK è una funzione originale aggiunta a tecnologia basata sugli standard di trasmissione utilizzati in DigitalMedia 8G+ di Crestron, nei sistemi XTP di Extron, ecc. Rende possibile la connessione con un'ampia gamma di apparecchiature di altri produttori che condividono la stessa tecnologia.
>> Vedere le apparecchiature compatibili testate.

Torna all'inizio

6. È possibile controllare il proiettore mediante il telecomando di dispositivi periferici quando si è connessi tramite DIGITAL LINK?

No, non è possibile.

Torna all'inizio

7. DIGITAL LINK supporta la modalità di emulazione?

No, la modalità di emulazione non è utilizzabile a causa dei limiti nella velocità baud (la velocità baud di DIGITAL LINK è fissa a 9.600 Bd).

Torna all'inizio

8. DIGITAL LINK supporta un segnale di monitoraggio?

No, il segnale di monitoraggio supportato è solo quello analogico.

Torna all'inizio

Informazioni sui cavi e sull'installazione

1. Occorre utilizzare un cavo CAT5e (STP) schermato?

Sì, è necessario un cavo STP diritto e schermato (filo rigido), dotato di connettore schermato compatibile con la categoria CAT5e o superiore. Inoltre, poiché il nome ufficiale per STP è FTP (Foiled Twisted Pair, Doppino ritorto a lamina), è possibile utilizzare anche i cavi FTP. E infine esistono i cavi ScTP (Screened Twisted Pair, Doppino ritorto schermato), che in realtà sono doppiamente schermati, quindi possono comunque essere utilizzati.

Torna all'inizio

2. Cosa accade se si utilizza un cavo non schermato?

Potrebbe verificarsi un effetto di rumore e un'interferenza audio, quando il cavo non schermato viene combinato strettamente con altri cavi.
Ciò potrebbe influire anche sulla distanza di trasmissione e il controllo dei comandi.

Torna all'inizio

3. Occorre utilizzare un cavo con un filo rigido?

Sì, è necessario utilizzare un cavo con un filo rigido. Evitare i cavi con fili intrecciati.

Torna all'inizio

4. È possibile utilizzare un cavo incrociato?

No, è necessario evitare i cavi incrociati. Assicurarsi di utilizzare esclusivamente cavi diritti.

Torna all'inizio

5. È possibile utilizzare un cavo preparato dall'utente?

I cavi preparati dall'utente possono essere utilizzati senza problemi, purché siano conformi ai requisiti di prestazione CAT5e. In pratica, tuttavia, è necessaria una notevole competenza per rispettare questi rigorosi requisiti e occorrono strumenti di misura e conoscenze teoriche adeguate per misurare le prestazioni e valutare se i requisiti vengono soddisfatti. Si suggerisce di utilizzare prodotti esistenti o almeno di rivolgersi a un professionista.

Torna all'inizio

6. Qual è la durata della vita utile del cavo?

Rivolgersi al produttore del cavo.

Torna all'inizio

7. Cosa accade se la lunghezza del cavo LAN supera i 100 m?

Se la distanza di trasmissione supera il limite massimo di 100 m, si potrebbe verificare una disconnessione delle immagini e dell'audio, oltre a errori nella comunicazione LAN.

Torna all'inizio

8. L'ambiente influisce sulla trasmissione, anche quando la lunghezza del cavo LAN non è superiore a 100 m?

Sì, alcuni fattori possono compromettere la trasmissione.

Cavo: è necessario un cavo STP diritto e schermato (filo rigido), dotato di connettore schermato compatibile con la categoria CAT5e o superiore.
Configurazione del cablaggio: se il cavo LAN viene posato in parallelo con altri, soprattutto se di alimentazione, si potrebbe causare rumore.
Dispositivo: se nelle vicinanze sono presenti apparecchiature che emettono un segnale intenso, come un ricetrasmettitore da 430 a 440 MHz
(ad esempio un walkie-talkie), la connessione DIGITAL LINK potrebbe risultare compromessa.

Torna all'inizio

9. I dispositivi wireless possono esercitare effetti tali da interrompere la connessione DIGITAL LINK?

Sì, la disconnessione di DIGITAL LINK può verificarsi quando si utilizza un dispositivo wireless da 430 a 440 MHz (ad es. un walkie-talkie).

Torna all'inizio

10. Occorre attenersi a precauzioni particolari durante l'installazione del cavo LAN?

Sì, è indispensabile osservare le seguenti precauzioni.
1) Non posizionare un numero di cavi eccessivo in una canalina o qualsiasi altra attrezzatura di protezione dei cavi. Inoltre, se è necessario avvolgere un fascio di cavi
mediante un serracavi, non stringere eccessivamente. In caso contrario, la guaina potrebbe rompersi o il cavo deformarsi e i problemi conseguenti potrebbero causare l'interruzione della comunicazione.
2) Non piegare o torcere il cavo.
3) Non tirare il cavo con forza.
4) Non avvolgere, fasciare o fissare la parte rimanente.
5) Non posare il cavo in parallelo con altri, in particolare con cavi di alimentazione.

Torna all'inizio

11. I cavi CAT6 trasmettono su distanze superiori a quelle dei cavi CAT5?

No, la distanza di trasmissione massima rimane di 100 m.

Torna all'inizio

12. Come procedere se si desidera trasmettere su distanze superiori a 100 m?

Per trasmettere su distanze superiori a 100 m, utilizzare appositi estensori (TX/RX)*.
Quando si utilizza un estensore* fra ET-YFB100G e il proiettore, le funzionalità aggiuntive di DIGITAL LINK non sono disponibili. DITIGAL LINK si riduce al semplice HDBaseTTM, con funzioni di base di trasmissione digitale audio e video tramite un cavo singolo. Di conseguenza, non è possibile accedere al menu di ET-YFB100G mediante il telecomando del proiettore.
* L'estensore deve essere compatibile con DIGITAL LINK.

>> Vedere le apparecchiature compatibili testate.

Torna all'inizio

13. La connessione del cavo LAN per ET-YFB100G e un proiettore compatibile con DIGITAL LINK deve essere 1:1?

Sì, ET-YFB100G supporta esclusivamente la connessione 1:1. Non è possibile aggiungerlo a una rete esistente. DIGITAL LINK utilizza un cavo LAN,
ma non è compatibile con le reti LAN. Pertanto non lo si può aggiungere a una rete esistente alla quale siano connessi dispositivi come router e hub.

Torna all'inizio

14. È possibile suddividere i segnali dal terminale DIGITAL LINK utilizzando un hub?

No, il segnale non può essere suddiviso mediante un hub. A tale scopo, sono necessari switcher che supportano uscite multiple HDBaseT™.

Torna all'inizio

15. È possibile utilizzare dispositivi LAN esistenti quali hub, switcher, campi patch e ripetitori per realizzare l'infrastruttura LAN?

No, l'infrastruttura LAN esistente non è utilizzabile.

Torna all'inizio

16. ET-YFB100G può essere installato in uno spazio esiguo su un rack, dietro una parete o in un contenitore a pavimento senza surriscaldarsi?

Assicurarsi di mantenere 1,5 cm di spazio sopra ET-YFB100G. Tuttavia, se il rack è dotato di ventola e l'intero sistema viene mantenuto sotto i 40 °C, non sussistono limiti di spazio. Inoltre, se la temperatura supera i 35 °C, assicurarsi di mantenere uno spazio
sopra ET-YFB100G per 1U (44,45 mm) o al di sopra.

Torna all'inizio

Informazioni su ET-YFB100G

1. ET-YFB100G supporta l'ingresso Componente (YPBPR (YCBCR))?

Sì, è possibile utilizzarlo convertendolo nel terminale di ingresso COMPUTER1/2.

Torna all'inizio

2. ET-YFB100G è in grado di scalare/ridimensionare la risoluzione del segnale di ingresso?

Sì. ET-YFB100G ricorre allo stesso circuito di regolazione in scala/ridimensionamento di quello incorporato nei proiettori Panasonic.
Il segnale di ingresso viene regolato in scala/ridimensionato da ET-YFB100G in modo da adattarlo alla risoluzione del proiettore, per ridurre al minimo la degradazione.*

* L'uscita di ET-YFB100G deve essere impostata su AUTO. La funzione di regolazione in scala/ridimensionamento non supporta alcuni formati.
I video in formato HD vengono emessi senza ridimensionamento.

Torna all'inizio

3. ET-YFB100G è in grado di trasmettere segnali per adattare il contenuto alle dimensioni dello schermo?

Sì, ET-YFB100G è dotato di una funzione scalare che consente di proiettare immagini adattate alle dimensioni dello schermo.
Inoltre è concepito con la funzione AUTO SETUP, che permette di effettuare regolazioni precise.*

* Per il segnale da terminali COMPUTER1/2.

Torna all'inizio

4. DIGITAL LINK supporta la trasmissione di segnali Full-HD (1080p)?

Sì, ET-YFB100G è in grado di trasmettere segnali Full-HD (1080p).

Torna all'inizio

5. È possibile controllare ET-YFB100G tramite una comunicazione seriale?

La selezione dell'ingresso di ET-YFB100G può essere effettuata esclusivamente quando è connesso un proiettore compatibile con DIGITAL LINK.
Per i comandi dettagliati, fare riferimento alle istruzioni operative o ai file delle specifiche dei proiettori compatibili con DIGITAL LINK.

Torna all'inizio

6. Il proiettore può essere controllato in serie tramite ET-YFB100G?

Sì, quando è connesso a un proiettore predisposto per DIGITAL LINK, ET-YFB100G può controllarlo tramite la comunicazione seriale.

Torna all'inizio

7. È possibile attivare/disattivare ET-YFB100G utilizzando il telecomando del proiettore?

No, non è possibile.

Torna all'inizio

8. È possibile controllare il proiettore con interfaccia DIGITAL LINK tramite ET-YFB100G utilizzando il software "Multi Monitoring Control Software"?

Sì, è possibile controllare il proiettore, ma NON si può controllare ET-YFB100G utilizzando il software "Multi Monitoring Control Software".

Torna all'inizio

9. Crestron Connected™ funziona tramite il terminale DIGITAL LINK?

Sì, quando è connesso al nostro proiettore predisposto per DIGITAL LINK, Crestron Connected™ funziona tramite il terminal DIGITAL LINK.
Inoltre quando ET-YFB100G è connesso a un proiettore compatibile con Crestron Connected™, quest'ultimo funziona mediante un terminale LAN o altre apparecchiature compatibili con DIGITAL LINK di vari produttori.

Torna all'inizio

10. È possibile incorporare in ET-YFB100G il touch screen dei produttori del sistema di controllo?

ET-YFB100G non recepisce direttamente i comandi/RS232C. Tuttavia, se ET-YFB100G è connesso a un proiettore compatibile con DIGITAL LINK, può essere controllato mediante il touch screen.

Torna all'inizio

11. È possibile controllare ET-YFB100G direttamente tramite la LAN?

No, non è possibile.

Torna all'inizio

12. Il proiettore predisposto per DIGITAL LINK ed ET-YFB100G supportano l'alimentazione tramite la funzionalità LAN?

No, l'alimentazione di questi dispositivi deve essere fornita tramite i cavi corrispondenti.

Torna all'inizio

13. È possibile connettere ET-YFB100G con un dispositivo compatibile con PoE?

Sì, lo si può connettere con un dispositivo compatibile con PoE, ma si consiglia caldamente di selezionare apparecchiature compatibili con DIGITAL LINK.
>> Vedere le apparecchiature compatibili testate.

Torna all'inizio

14. In che modo ET-YFB100G rileva l'indirizzo IP del proiettore?

ET-YFB100G non presenta alcun indirizzo IP, né occorre conoscere l'indirizzo IP del proiettore, poiché il dispositivo funziona connettendo il PC mediante un cavo LAN al terminale LAN.

Torna all'inizio

15. ET-YFB100G è dotato solo di un terminale di uscita audio con diversi ingressi. L'audio verrà instradato all'uscita audio, indipendentemente dall'ingresso?

Per HDMI1/2, l'audio corrispondente viene instradato all'uscita. Per altri ingressi, è necessario operare la selezione appropriata nell'impostazione dell'audio di ET-YFB100G.

Torna all'inizio

16. Su ET-YFB100G è disponibile solo un terminale di ingresso audio. Pertanto, quando si utilizzano 2 terminali analogici (Computer1/2),
come si effettua la connessione per il segnale audio?

Per vari segnali audio, è necessario uno switcher esterno.

Torna all'inizio

17. L'audio dal terminale HDMI sull'uscita di ET-YFB100G proviene dal terminale di uscita audio?

Sì, le uscite del terminale AUDIO OUT emettono l'audio dai terminali AUDIO IN o HDMI 1/2 su ET-YFB100G.

Torna all'inizio

18. Occorre attivare/disattivare impostazioni particolari prima di connettersi a un sistema di controllo AV di un produttore leader?

Quando si è connessi a Crestron Connected™, sistemi XTP o AMX Device Discovery, assicurarsi di attivare tali dispositivi in modo appropriato, nel menu della rete. Accertarsi inoltre di disattivare gli altri sistemi nel menu della rete.

Torna all'inizio

19. Il terminale DIGITAL LINK su ET-YFB100G è in grado di trasferire immagini 3D dall'ingresso HDMI?

Sì, è possibile. Assicurarsi di utilizzare un proiettore compatibile 3D.

* Il menu sullo schermo di ET-YFB100G non funziona in modalità 3D.

Torna all'inizio

20. Se il menu sullo schermo di ET-YFB100G rimane attivo, dopo un determinato intervallo di tempo scompare?

No, non scompare.

Torna all'inizio

21. È possibile ridurre le dimensioni del menu sullo schermo di ET-YFB100G?

No, è disponibile solo una dimensione per il menu sullo schermo di ET-YFB100G.

Torna all'inizio

22. È possibile ridurre il tempo necessario per la commutazione degli ingressi?

Modificare le impostazioni del menu di ET-YFB100G come segue:
Menu principale –> OPTION –> OUTPUT RESOLUTION: un'impostazione diversa da "AUTO"

* Con l'impostazione AUTO, la risoluzione di uscita ottimale viene selezionata automaticamente per la risoluzione di ingresso. Con un'impostazione diversa da "AUTO", la risoluzione di uscita rimane fissa.

Torna all'inizio