A ISE 2019 Panasonic stabilisce nuove regole in fatto di tecnologia 4K e laser

In occasione di ISE 2019, Panasonic Business annuncia la propria transizione al laser nella proiezione a elevata luminosità, con il rilascio di due nuovi proiettori a laser 4K e l’espansione della gamma di display 4K. 

PT-RQ50K diventa il proiettore più luminoso della gamma Panasonic e, allo stesso tempo, il primo al mondo da 50.000 lumen a corpo unico, per garantire un notevole risparmio in termini di tempi e costi di installazione e configurazione. Grazie alla risoluzione True 4K e all’implementazione di unità a laser-phosphor SOLID SHINE rossa e blu separate, il proiettore assicura un livello superiore di riproduzione del colore, per immagini vivide e suggestive.  

Con il lancio di tre nuove ottiche con zero offset per la gamma di proiettori DLP™ a 1 chip e a 3 chip, Panasonic aumenta la versatilità della gamma durante eventi live e in contesti immersivi come i musei e i parchi tematici. L’innovativo design a "L" permette di eliminare il problema dell’offset dello schermo, associato alla proiezione di immagini a distanze ridotte.

Jan Markus Jahn, Director di Panasonic Visual System Solutions commenta: “Panasonic detiene una quota di mercato dell’80% nella proiezione per gli eventi live[1]; con il proiettore da 50.000 lumen confermeremo i nostri elevati standard in termini di rapporto fra dimensioni e luminosità”.

Ulteriore novità per gli ambienti immersivi è il proiettore PT-RQ100 DLP™ a 1 chip, perfetto per la riproduzione di contenuti digitali di forte impatto. Con una luminosità di 10.000 lumen e una tecnologia di gestione del colore all’avanguardia, questo dispositivo è stato progettato appositamente per migliorare l’esperienza dei visitatori. Ulteriori caratteristiche includono la tecnologia pixel-shifting che consente di raggiungere la risoluzione UHD (Ultra High Definition, 3840 x 2400) e la funzionalità Colour Harmonizer, sviluppata per espandere la riproduzione del colore. Inoltre, il proiettore garantisce 20.000 ore di operatività senza necessità di manutenzione.

Scale-Up Classroom

In ambito education, Panasonic ha presentato la propria interpretazione della ‘Scale-Up Classroom’, che consente alle università di riportare gli studenti al centro dell’esperienza didattica. Sfruttando sia il meglio delle tecnologie collaborative di Panasonic sia funzionalità di terze parti, la moderna aula scolastica prevede un proiettore Panasonic connesso con vari display touchscreen interattivi e capacitivi da 43” e diverse telecamere PTZ tramite un singolo cavo LAN. In questo modo, la tecnologia promuove una condivisione ottimale del contenuto e il coinvolgimento degli studenti, i quali interagiscono più efficacemente e ricordano meglio le informazioni.

Il primo Video Wall al mondo senza interruzioni e l’espansione della gamma di display 4K

Due nuovi pannelli si sono aggiunti alla gamma di display LCD professionali di Panasonic, tra cui TH-55VF2, caratterizzato dalla cornice più sottile al mondo: appena 0,88 mm bezel to bezel. Ciò rende la gamma ideale per le installazioni multi-schermo con contenuto dinamico, per esempio sale riunioni aziendali o vetrine nei punti vendita retail. Inoltre, la serie LFV include un nuovo display LCD professionale (TH-55LFV9), con uno spessore ultrasottile da cornice a cornice di 3,5 mm.  

Panasonic ha anche introdotto dieci nuovi pannelli nella propria gamma di display 4K, che oggi comprende 18 modelli diversi. Quattro nuovi display da 43 a 65” ampliano la serie di fascia alta SQ1, aggiungendosi a quelli da 98 e 86” esistenti e creando un’offerta davvero straordinaria di schermi sottili ed eleganti da 500 cd/m2 . Anche la nuova serie di display entry-level CQ1 è stata integrata con sei nuovi modelli e ora copre i formati da 43 a 86”, con una luminosità da 400 cd/m2 e un funzionamento continuo giornaliero di 16 ore.

Produzione live ProAV

Nel settore Broadcast e ProAV, Panasonic presenterà AW-UE150, la prima telecamera PTZ integrata predisposta per il 4K a 50p, un'innovazione nella produzione live. Accanto alla telecamera, c'è anche il controller remoto AW-RP150 con uno schermo LCD ampio e decisamente intuitivo, per il monitoraggio e le impostazioni di menu. Il joystick è stato ridisegnato e ora comprende anche un comando a bilanciere per regolare lo zoom o la messa a fuoco. Infine, Panasonic avrà modo di illustrare anche soluzioni di terze parti broadcast come Tecnopoint, Polecam e KST.

Jan Markus Jahn conclude: “Quest’anno a ISE saremo presenti come mai in passato ed esporremo la nostra offerta per eventi live, collaborazioni, ambienti immersivi e retail. Dalle aule scolastiche di piccole dimensioni al projection mapping di un intero edificio, Panasonic fornisce le soluzioni tecnologiche ideali per liberare la creatività e allo stesso tempo soddisfare le esigenze del business”.

Per maggiori informazioni su Panasonic Visual Systems, visita lo stand 1-H20, Padiglione 1, a ISE 2019, Amsterdam RAI, dal 5 all’8 febbraio o il sito https://business.panasonic.it/sistemi-visuali

[1] Note per la stampa:

Futuresource 2018, proiezione a lampada e laser nell'EMEA, da 20.000 a 24.999 lumen